Costruiamo Solidità

Realizziamo infrastrutture che durano nel tempo, con le quali promuoviamo crescita e sviluppo sostenibili, per le generazioni attuali e future

Attraverso l’adozione dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite sui SDG (Sustainable Development Goals) e l’Accordo sul Clima di Parigi, a livello globale sono stati definiti tre ambiziosi obiettivi: riavviare la crescita economica, garantire uno sviluppo inclusivo e combattere il cambiamento climatico.

Le infrastrutture, costruite secondo criteri di sostenibilità, giocano un ruolo cruciale nel raggiungimento di tali obiettivi e Salini Impregilo rappresenta un partner di riferimento nel mercato globale delle infrastrutture per clienti pubblici e privati impegnati nello sviluppo dei territori e delle relative economie.

header-info
Il ruolo delle infrastrutture a sostegno dei SDG

Il nostro ruolo a sostegno dei Sustainable Development Goals

I nostri progetti sono volti a sviluppare le potenzialità dei territori, favorendo l’accesso alle risorse naturali rinnovabili quali acqua ed energia idroelettrica e gli spostamenti di persone e mezzi sia sulle lunghe distanze, attraverso progetti stradali e ferroviari, che all’interno dei grandi centri urbani, attraverso sistemi di mobilità collettiva sostenibile, come ad esempio le metropolitane. Inoltre, realizziamo progetti volti a migliorare i servizi di pubblica utilità, attraverso lo sviluppo di infrastrutture di ingegneria idraulica e di edilizia civile e industriale.

Le nostre opere contribuiscono direttamente al raggiungimento di ben 5 SDG: gestione sostenibile dell’acqua (SDG 6), sistemi di energia sostenibile (SDG 7), infrastrutture resilienti (SDG 9), città sostenibili (SDG 11) e lotta ai cambiamenti climatici (SDG 13).

Oltre ai benefici diretti sui SDG, i nostri progetti contribuiscono indirettamente al raggiungimento di ulteriori SDG, come l’accesso a salute e istruzione (SDG 3 e 4), la crescita economica inclusiva e duratura (SDG 8), che a loro volta contribuiscono al raggiungimento di obiettivi come la lotta alla povertà (1), alla fame e per la sicurezza alimentare (2), per l’uguaglianza (5 e 10), per la produzione e il consumo sostenibile (12), per la protezione degli ecosistemi marini e terrestri (14 e 15), nonché per il rafforzamento delle istituzioni e della cooperazione (16 e 17).

Progetti Salini Impregilo

racconti di sostenibilità